Crea sito
 ESCAPE='HTML'

VOTA IL PEPPUTATO DELL'ANNO!!

AGGIORNAMENTO 26/08: Dopo una battaglia serratissima fra Di Battista e Sibilia, dopo che molti deputati hanno fatto di tutto per mettersi in mostra e recuperare voti, (vedi lo stesso Sibilia con i suoi tweet e le sue interviste, Bono con il suo post complottista), il buon Carletto è passato in vantaggio per la prima volta!! Riuscirà a resistere fino a fine anno e portare a casa il titolo di Pepputato dell'anno??

 

Il sacro blog lancia il sondaggio "il giornalista dell'anno": non possiamo certo esimierci dal dare il nostro contributo a questa sorta di strana catalogazione lanciata dal povero leader politico che non vuole pagare l'IRAP. Quindi siamo qui per lanciare il sondaggio "VOTA IL PEPPUTATO"!!!

Il Pepputato deve rappresentare quel deputato che più di tutti si è distinto in figure di merda, sfondoni culturali e servilismo nei confronti del padrone; ne mettiamo noi alcuni in lista, ma puoi sempre suggerire nel guestbook a fondo pagina qualche new entry! Puoi suggerire nuovi candidati anche su twitter utilizzando l'hashtag #pepputato!! 

Come si vota: dopo esserti letto i candidati qui sotto puoi votare direttamente sul nostro portale certificato dalla stessa azienda che certifica le votazioni sul blog di Grillo, a questo link http://m5sos.altervista.org/portale/?q=node/10

1) Alessandro Di Battista: memorabile il suo video nei cessi di montecitorio, i suoi racconti di viaggi al limite dell'impossibile che solo lui ha vissuto, la sua lotta in difesa dei poveri terroristi, lo streaming della partita di calcio in aula, senza dimenticare quando voleva sfondare una porta (aperta) con il busto di Giolitti, il babbo fascista, la sua carriera e la sua anima al totale servizio della Casaleggio Associati..

2) Carlo Sibilia: l'uomo che vorrebbe sposare l'animale: Chi non si ricorda della sua proposta sul forum (da noi scoperta) di liberalizzare il matrimonio fra specie!! E poi l'idea di richiedere i google glass gratis per tutti i parlamentari!! Non tralasciamo le sue epiche figure su twitter, come quello sul "falso viaggio sulla luna".

3) Tatiana Basilio: la donna che vede una science-fiction e ci rimane sotto. Tanto da lanciare un'allarme sui social: qualcuno sta nascondendo la verità sull'innegabile esistenza delle sirene marine. 

4) Emanuela Corda: ricordiamola per la sua sensibilità: è stata l'unica a ricordare come vittima non solo i soldati italiani morti a Nassiriya, ma anche il povero attentatore che si è fatto saltare in aria.

5) Vito Crimi: si perde per la strada e arriva tardi in Giunta, si addormenta in aula, scrive prose sui peti. 

6) Davide Tripiedi: l'uomo breve e circonciso.

7) Paola Taverna: quella che parcheggia sulle strisce pedonali mentre fa un video sulle regole.

8) Roberta Lombardi: quella degli scontrini persi. Pensa che il fascismo avesse un alto senso dello stato e della famiglia. Si incazza quando decidono di fare il lavaggio strade a Roma e le tocca parcheggiare l'auto lontano da casa. Eh si che erano per l'ambiente.

9) Riccardo Nuti: il grillino "nubile" presente in aula solo il 64% delle volte (comprese missioni).

10) Giulia Di Vita: la sua lotta sui social per difendere Grillo qualsiasi cosa dica o faccia è incredibile; almeno a lei potrebbero dare tutto lo stipendio, fa un lavoraccio!

11) Angelo Tofalo: urla "boia chi molla" in aula. Ma non è nè di destra nè di sinistra.

12) Luigi Di Maio: Spicca per la sua notevole presenza scenica. Alle consultazioni con Renzi, insieme a grillo, nemmeno si sentiva il suo respiro. Del Rio pensava fosse un cartonato. 

13) Giulia Sarti: la donna bionica. Lei e la matematica sono una cosa sola; i suoi calcoli sulle pensioni hanno stravolto la fisica di einstein.

14) Davide Bono: si è ripulito il viso per le europee. Il suo animo complottista è rimasto integro: l'uscita del video della decapitazione di Foley è una coincidenza? (con cosa lo sa solo lui..)

15) Paolo Bernini: è stato il precursore. L'uomo del microchip sottopelle e della finta morte di Bin Laden.

 

Pepputato fuori gara: non è un deputato, ma essendo il presidente nazionale di uno dei partiti più importanti del paese è come se lo fosse; Pepputato fuori concorso, e vincitore del premio "hannofrainteso", dopo anni di dominio di Berlusconi, è.... Beppe Grillo: l'oltre Hitler. La camorra si arrangia con un po' di contrabbando, le stampanti 3D nei comuni americani, il 730 a zero, le foto ritoccate di Auschwitz, i 450 colpi di stato al mese, i geniali e portafortuna lanci di hashtag come #vinciamonoi, chi più ne ha più ne metta.